Aggiornamento 2014 legislazione dei requisiti acustici passivi degli edifici

Il Consigio Superiore dei Lavori Pubblici ha sancito che il decreto del 5 Dicembre 1997 va applicato anche nelle ristrutturazioni così come già richiesto dalla regione Lombardia con la L.R del 10 Agosto 2001 art. 7.
Pertanto i progetti relativi ad interventi sul patrimonio edilizio esistente che ne modifichino le caratteristiche acustiche devono essere corredati da dichiarazione del progettista che attesti il rispetto dei requisiti acustici stabiliti dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 1997 e dai regolamenti comunali.

 

Tag: , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

1 COMMENTO

  1. Grazie Mille
    Mi avete risolto un grave problema di rumore e vibrazione della cappa, che infastidiva il mio vicino nell’appartamento sopra al mio ristorante, la fine di un incubo.
    Velocità, competenza e grande professionalità complimenti sinceri raramente ho trovato tutte queste qualità in un unico fornitore, bravi.

Rispondi a Lorella Speranza Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Copyright © 2015 Cogedil.it. All right reserved. Privacy e Trattamento dei dati.
Via Luigi Pirandello 8 – 20144 Milano (Italy) – tel. 02-46.91.586 – p.iva 12323390158.
Copyright: Il contenuto del sito www.cogedil.it è di proprietà di Cogedil.it con p.iva 12323390158 ed è vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i Contenuti presenti sul sito sono protetti dalle leggi in materia di proprietà intellettuale e/o industriale. I Contenuti riportati nelle inserzioni pubblicitarie o le informazioni presentate all’utente dal servizio o dagli inserzionisti sono protette dalle norme in materia di diritti d’autore, marchi, brevetti o altri diritti di proprietà intellettuale e/o industriale.